SEO responsive Design

I Vantaggi Del Seo Responsive Design

Sempre più persone utilizzano i loro dispositivi mobile per navigare su Internet per questa ragione è diventato estremamente importante avere un sito web responsive.
Il Web Design Reattivo conosciuto anche con l’acronimo RWD da un paio d’anni si è ormai saldamente affermato come il modo migliore per creare Web Site per gli utenti mobile.

Con il responsive design le pagine di un sito si “riformattano” a seconda del dispositivo assicurando che se il contenuto viene visualizzato su un telefono cellulare, tablet o computer desktop il sito rimarrà user friendly.
Ma per quale motivo questo sistema ha avuto così grande successo ?
A mio parere perché ha permesso di creare siti per dispositivi mobile senza costringere i proprietari a creare un nuovo sito separato dal principale.

Ma quando si tratta di SEO, può un layout RWD aumentare le possibilità di posizionamento di un sito ?

A mio parere Google ama la tecnica responsive, non a caso non solo lo raccomanda come migliore modo per indirizzare gli utenti di telefonia mobile, ma anche favorisce i siti mobile ottimizzati quando intercetta una ricerca fatta con questi dispositivi ed in particolare quando gli utenti effettuano ricerche locali.

C’è ancora un certo dibattito intorno alla questione se un sito web mobile separato o un singolo sito reattivo è la strada migliore da prendere, ma dal punto di vista SEO, quest’ultimo è generalmente l’opzione migliore.
Siti web per cellulari separati hanno il loro indirizzo e una diversa architettura alle loro controparti desktop, considerando che i siti reattivi utilizzano lo stesso indirizzo e pagina, rendendo più semplice per Google scansionare e indicizzare i contenuti, si evince la loro importanza!

Sempre da un punto di vista SEO è comprensibile il vantaggio di avere un sito responsive anche per quanto concerne la popolarità, questi siti possono infatti “sfruttare” la canonizzazione della loro controparte DESKTOP.

Il Responsive Design aiuta anche a combattere una frequenza di rimbalzo [ tempi di permanenza su un sito ] elevata perchè se un sito non funziona in modo efficace per gli utenti mobile anche la frequenza di rimbalzo diventerà un problema.
Google interpreterà tutto ciò come un segno che un sito web non sta offrendo contenuti rilevanti per gli utenti, rischiando di compromettere sensibilmente il posizionamento.
Un sito responsivee combatte questo problema presentando a tutti lo stesso contenuto presente nel sito desktop, ma in modo funzionale.
RWD significa che non è necessario scendere a compromessi sul contenuto che si sceglie di visualizzare, questo assicura che i visitatori ricevono sempre le informazioni che stanno cercando – tenendoli sulla pagina!

Conclusioni

La user experience è rafforzata e come ogni cosa che aumenta la qualità di un sito migliora il ranking – Google sta incoraggiando gli sviluppatori ad abbracciare la tecnica RWD, pertanto un sito responsive è SEO FRIENDLY.

Fabio Dell'Orto on EmailFabio Dell'Orto on Linkedin
Fabio Dell'Orto
Digital Project Manager - SEO&SEM Specialist - WebCreativi
Analista programmatore per 20 anni, nel 2001 si innamora perdutamente di Internet ed in particolare di SEO (Search Engine Optimization) e incomincia a studiare Google e ad occuparsi di posizionamento sui motori di ricerca.

E’ l’ideatore del Blog Degli Orologi, il primo blog italiano interamente dedicato al mondo dell’orologeria, e responsabile del progetto Citizenmania, blog community degli appassionati delle tecnologie Citizen. Ha collaborato con importanti società nazionali e miultinazionali come Liolà, Gruppo Orlandi, Trussardi e Giuseppe Bianchi SpA.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *