4 cose da non fare se devi fare il tuo sito oggi

Nuovo sito web? 4 cose da evitare

1) Entro la fine del 2014, ci saranno più accessi alla rete Internet da dispositivi mobile rispetto ai PC.
Già oggi dovete avere un sito con una grafica responsive, in modo che le pagine adattino automaticamente il layout per fornire una visualizzazione ottimale in funzione dell’ambiente nei quali vengono visualizzati.

2) Avere un sito lento, Google penalizza i siti lenti e non è buona cosa.

3) Snobbare le piattaforme OPEN SOURCE come per esempio WordPress che ha la caratteristica di essere costantemente aggiornato e migliorato con il contributo di una Community Internazionale di utenti e sviluppatori, ciò lo rende uno strumento moderno e costantemente in evoluzione in linea con le rapide trasformazioni della rete: semplicemente, non può invecchiare.
Inoltre i siti realizzati con i CMS Open Source rompono il vincolo di relazione obbligata cliente-agenzia: se il sito è creato con una piattaforma proprietaria, per cambiare fornitore, occorre normalmente rifarlo da zero.

4) Realizzare un sito che NON è integrabile con i principali Social Network.

Fabio Dell'Orto on EmailFabio Dell'Orto on Linkedin
Fabio Dell'Orto
Digital Project Manager - SEO&SEM Specialist - WebCreativi
Analista programmatore per 20 anni, nel 2001 si innamora perdutamente di Internet ed in particolare di SEO (Search Engine Optimization) e incomincia a studiare Google e ad occuparsi di posizionamento sui motori di ricerca.

E’ l’ideatore del Blog Degli Orologi, il primo blog italiano interamente dedicato al mondo dell’orologeria, e responsabile del progetto Citizenmania, blog community degli appassionati delle tecnologie Citizen. Ha collaborato con importanti società nazionali e miultinazionali come Liolà, Gruppo Orlandi, Trussardi e Giuseppe Bianchi SpA.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *