https

Perché è importante passare da http ad https?

Secondo un rapporto di Moz, il 50% dei risultati nella prima pagina di Google sono in HTTPS; visto il passaggio da http ad https che stanno effettuando molti siti, questa percentuale potrebbe arrivare fino al 70% alla fine del 2017.

Ecco un grafico che mostra come stanno cambiando le SERP di Google:

risultati siti in https

Che cos’è l’https?

L’ HTTPS è la variante sicura e certificata dell’ http, protocollo di trasferimento utilizzato per trasferire le pagine ipertestuali nel web.
Oltre al TCP/IP, al suo interno presenta il livello SSL (Secure Socket Layer) che si occupa della crittografia e dell’autenticazione dei dati trasmessi, rendendo il sito più sicuro e più difficile da “hackerare”.

Per un e-commerce, vista la registrazione degli utenti e le transazioni economiche è fondamentale, ma anche per tutte le altre tipologie di sito web visto che a partire da Ottobre, su Google Chrome, i siti ancora in http verranno associati da un avviso rosso di pericolo all’ingresso con scritto “Non sicuro”, il quale inviterà l’utente ad uscire e a non proseguire la navigazione del sito, abbassando così il CTR e la qualità agli occhi di Google.

A livello di posizionamento SEO, Google ha scritto che questo nuovo fattore è soltanto uno degli oltre 200 segnali che possono incidere sulle modalità di scansione, indicizzazione e posizionamento di un sito web, ma è comunque importante anche per l’utente che potrà entrare in un sito sicuro e potrà effettuare i suoi acquisti con sicurezza.

Passare all’HTTPS porta:

  • Crittografia: proteggere l’utente mentre sta navigando, proteggendo le sue informazioni e attività
  • Integrità dei dati: i dati non possono essere modificati o cancellati durante il trasferimento
  • Autenticazione: Prova che i tuoi clienti finiscono nel sito previsto, dandogli fiducia e maggior sicurezza.

Ci posso essere altre eventuali complicazioni durante la migrazione?

Il punto non è tanto la migrazione da http a https ma quello che ne consegue se l’attività non venisse svolta da un’agenzia con competenze SEO.
Tutte le pagine indicizzate precedentemente in http devono essere reindirizzate alla nuova versione HTTPS, vanno inoltri cambiati i riferimenti da http a https delle google sitemap.
Piccole “cose” ma che non possono essere improvvisate.

Webcreativi
Agenzia - WebCreativi
Siamo una Web Agency di Sesto Calende, Varese, realizziamo progetti di comunicazione e web marketing a 360°, dal sito internet e e-commerce alla gestione dei social, dalle campagne di Adwords al posizionamento SEO sui motori di ricerca, realizzazione di video e web TV, eventi e digital PR. Contattaci a info@webcreativi.it o chiamaci allo 0331 073723 per una prima consulenza gratuita.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *