Video SEO su YouTube e Google

Primo Su YouTube e Google Con I Video

Non è un segreto che i Video Posizionati su YouTube e Google sono una fonte di traffico con un potenziale quasi illimitato, tuttavia molti dei nostri clienti spesse volte restano condizionati da questo dubbio: come posso convincere gli utenti a guardare i miei video anziché gli altri milioni che ci sono ?

Ecco le risposte

1) Abbandonando l’idea di rendere virali i propri i video;
2) Investendo piuttosto nella VIDEO SEO.

Molti credono che basta una buona idea per rendere virale un video.
NON E’ VERO – anche quando l’idea che si è avuto è geniale se ci sono pochi soldi per promuovere il video NON diventerà mai virale!

Con la VIDEO SEO invece, anche se l’algoritmo di YOUTUBE non è affatto uno scherzo potrebbe bastare un budget ragionevole per farsi conoscere e trovare su Internet grazie anche a Google che sempre più spesso mostra risultati video nelle sue SERP.

In questo post troverete alcuni suggerimenti che per esperienza vi garantisco aiuteranno il posizionamento dei vostri VIDEO su YouTube e Google.

1) Aggiungete sempre una descrizione corposa facendo attenzione a non duplicare i contenuti copiandoli per esempio dal vostro sito.
Youtube per dare autorevolezza e capire il contenuto di un video utilizza il testo della descrizione.

2) Attenzione alle parole chiave. Anche se Google dà ai video di YouTube un vantaggio insito nelle SERP, questo è vero solo per determinate parole chiave.
Queste parole chiave possiamo chiamarle “Video Parole Chiave” perché tendono ad avere risultati video sulla prima pagina di Google.

Qualche esempio

Se andiamo a cercare “i migliori gol di Messi” su Google troveremo questi risultati.

Serp Video

Tutto questo ha un senso! Qualcuno cerca i migliori gol del fuoriclasse del Barcellona e si presuppone che voglia vederli!

D’altra parte, se qualcuno ricerca “distorsione alla caviglia” si presuppone invece che vuole leggere su sintomi e cure. Google lo sa e mostra ai ricercatori un blocco di 10 articoli di testo.

Serp Video Google

3) Cercate di ottenere più visualizzazioni consentendo l’incorporamento dei vostri video su altri siti.

4) Incoraggiando gli utenti
a segnalare, votare e condividere il video – alla fine di ogni video chiedete agli utenti di iscriversi al vostro canale.

5) Utilizzate le PLAYLIST. Non lasciate un CAOS totale nel vostro canale.
Uno dei modi più semplici per ottenere più traffico di ricerca di YouTube per i video è quello di organizzare i video in questo modo.
Una playlist ricca di parole chiave fornisce a YouTube profonde informazioni sul soggetto dei vostri video, e tutto questo come ho scritto sopra unitamente con le sue descrizioni; ricordatevi: più contenuti testuali = più punti di vista.

Guardate come FitnessBlender, che ottiene più di 100.000 visualizzazioni su ogni video, ha organizzato il suo canale.

Play List

Una volta che avete 10 video nel vostro canale YouTube, organizzateli in playlist strettamente tematiche.

6) Ho lasciato il titolo del video per ultimo ma probabilmente è il fattore più importante, inserite qui la frase strategica per la quale volete far si che il vostro video venga trovato su Google E YouTube.
la scelta di titoli SEO friendly ricopre un’importanza considerevole anche per il posizionamento dei video.
Il titolo di ogni video deve essere:
– attraente per l’utente;
– in grado di comunicare il contenuto senza svelarlo;
– sintetico (non andate oltre le 10 parole);
– significativo per i motori di ricerca (il titolo è il più grande dei tanti fattori di posizionamento di un video, tanto su YouTube, secondo motore di ricerca al mondo, che su Google stesso).

Fabio Dell'Orto on EmailFabio Dell'Orto on Linkedin
Fabio Dell'Orto
Digital Project Manager - SEO&SEM Specialist - WebCreativi
Analista programmatore per 20 anni, nel 2001 si innamora perdutamente di Internet ed in particolare di SEO (Search Engine Optimization) e incomincia a studiare Google e ad occuparsi di posizionamento sui motori di ricerca.

E’ l’ideatore del Blog Degli Orologi, il primo blog italiano interamente dedicato al mondo dell’orologeria, e responsabile del progetto Citizenmania, blog community degli appassionati delle tecnologie Citizen. Ha collaborato con importanti società nazionali e miultinazionali come Liolà, Gruppo Orlandi, Trussardi e Giuseppe Bianchi SpA.
1 commento
  1. Sabino Coppolecchia
    Sabino Coppolecchia dice:

    Grazie per i suggerimenti!!
    Ritiene utili le Note,le Etchette,i link e le possibilità di editing proposte da Youtube stesso?

    cosa ne pensa di Vimeo e del suo posiIonamento nelle serp?

    in quali caso è opportuno togliere un video, magari obsoleto, dal proprio canale ?

    Grazie anticipato !!

    Sabino

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *