Aumenta il phishing in emergenza COVID, attenzione alle truffe bancarie

In questi giorni di emergenza COVID diversi istituti bancari stanno avvisando i contribuenti di prestare particolare attenzione alle comunicazioni ricevute via mai, sms o whatsapp che potrebbero celare tentativi di truffa.

Il “phishing”, letteralmente una vera e propria “pesca” informatica, è il tentativo di acquisire dati riservati dell’utente simulando comunicazioni che provengono dal proprio istituto bancario, normalmente corredate da un link che apre una pagina web contraffatta dove viene richiesto di inserire i propri dati personali e la password.

Come proteggersi

Non inserire mai i dati personali su pagine raggiunte tramite link (o allegati) di e-mail. E’ importante riconoscere il link di accesso alla propria banca online, salvarlo sul proprio PC tra i preferiti e utilizzare SEMPRE e SOLO quello per qualunque tipo di operazione.

Impara a riconoscere le e-mail false. Spesso è sufficiente verificare l’indirizzo mail del mittente, che è normalmente una storpiatura del nome dell’istituto bancario o è addirittura completamente differente. Cestina questo tipo di mail e rimuovila definitivamente anche dal cestino in maniera sicura.

Non cliccare sui link sospetti e non scaricare file allegati. Gli istituti bancari non utilizzano questa prassi per inviare informazioni ai propri clienti. Utilizza sempre la tua APP o accedi al portale online tramite il link ufficiale.

Segnala l’accaduto. Se ricevi un’e-mail sospetta, informa subito la tua banca oppure denuncia l’accaduto all’Autorità Giudiziaria o di Polizia.

Barbara Gorlini on EmailBarbara Gorlini on LinkedinBarbara Gorlini on Twitter
Barbara Gorlini
Digital Project Manager - Communication & PR - WebCreativi
Laureata in linguistica computazionale, PNL Master e Counselor Relazionale Sistemico, affronta da molti anni i temi della comunicazione ad ampio spettro, acquisendo strumenti validi per la gestione delle relazioni dentro e fuori dal web.
Appassionata sostenitrice della comunicazione digitale, sviluppa strategie di branding, customer relationship e crisis management, allo scopo di affermare la l'immagine di aziende nel web e tutelarne la reputazione acquisendo popolarità nella rete. E' cofondatrice dell'agenzia WebCreativi.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *