Comunicazione efficace con il cittadino: Sesto Calende dà il buon esempio e pubblica il bilancio di fine mandato

In occasione della conclusione del proprio mandato, il Sindaco Marco Colombo e la Giunta di Sesto Calende spiegano il lavoro fatto in questi 5 anni in una libretto illustrato che viene consegnato nelle case di tutti i cittadini.

La pubblicazione di 32 pagine raccoglie immagini e dati rappresentativi che mostrano il rinnovamento e la crescita di Sesto dal 2009 ad oggi in ambito economico, sociale, turistico e urbanistico.

Una logica conclusione del lavoro dell’amministrazione che, in questi anni, si è impegnata costantemente a comunicare in maniera trasparente con i sestesi: a partire dalla pubblicazione del nuovo sito web di ultima generazione,  compatibile con tutti i dispositivi mobile e costantemente aggiornato con news e contenuti di interesse, che integra i nuovi profili Social di Facebook, Twitter e Youtube. Non dimentichiamo poi il periodico comunale, le affissioni pubbliche e gli incontri aperti su temi rilevanti dove tutti sono stati invitati a esporre le proprie idee e presentare le proprie proposte.

20 marzo 2014

Il libretto,oltre che in forma cartacea, è disponibile anche in formato interattivo sul sito web del Comune. Per visionarlo, CLICCA QUI.

Sesto Calende dà ancora una volta un esempio concreto di buone pratiche e investe nel futuro, puntando sulla comunicazione sempre più digitale, per coinvolgere i cittadini nell’amministrazione della città e rilanciare l’immagine dell’Ente e del territorio.

 

Barbara Gorlini on EmailBarbara Gorlini on LinkedinBarbara Gorlini on Twitter
Barbara Gorlini
Digital Project Manager - Communication & PR - WebCreativi
Laureata in linguistica computazionale, PNL Master e Counselor Relazionale Sistemico, affronta da molti anni i temi della comunicazione ad ampio spettro, acquisendo strumenti validi per la gestione delle relazioni dentro e fuori dal web.
Appassionata sostenitrice della comunicazione digitale, sviluppa strategie di branding, customer relationship e crisis management, allo scopo di affermare la l'immagine di aziende nel web e tutelarne la reputazione acquisendo popolarità nella rete. E' cofondatrice dell'agenzia WebCreativi.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *