Cosa sono le conversioni ?

Le conversioni oggetto di questo post NON sono quelle che avvengono convertendosi da una religione all’altra o altre cose; ma SONO gli obiettivi che si vogliono raggiungere attraverso delle attività di Web Marketing.

Non è chiaro ? Vediamo un banale esempio…

Supponete di avere un sito ecommerce di telefonia e di avere in assortimento un nuovissimo modello di smartphone NON ancora disponibile in tutti i negozi e pertanto decidete di fare delle campagne Google AdWords per venderlo su Internet.

Stimate un budget da investire e vi affidate a un consulente oppure una web agency di fiducia per farvi impostare le vostre campagne di vendita on line.
Se siete dei venditori scrupolosi a cui non piace sperperare il vostro denaro nel corso della campagna vi dovreste chiedere se i telefoni che avete venduto sono stati acquistati anche da visitatori arrivati sul sito attraverso le campagne Adwords, altrimenti non avrebbe senso continuare oppure probabilmente andrebbe rivisto il lavoro fatto dai vostri partner.

In che modo ?

Fissando come obiettivo finale della campagna la vendita del telefonino; ogni volta che un visitatore intercettato attraverso AdWords farà un nuovo acquisto si verificherà una CONVERSIONE.

Come si misurano le conversioni ?

Con Google AdWords si possono monitorare le conversioni con uno strumento gratuito chiamato monitoraggio delle conversioni.
Il suo funzionamento è molto semplice, dopo aver impostato le campagne il vostro consulente o agenzia vi fornirà un blocco di codice java script da passare al vostro webmaster e che egli inserirà in una pagina alla fine del processo d’acquisto del telefonino.
Tutti gli utenti entrati sul vostro sito da AdWords e che completeranno l’acquisto, alla fine del checkout verranno reindirizzati su questa pagina ( tipicamente una thank you page ) nella quale il codice di monitoraggio farà scattare un contatore che vi consentirà di sapere, attraverso il pannello del vostro account AdWords, quante sono state le vendite generate da questa campagna, ma anche di calcolare il costo per conversione della campagna.

Perchè è importante tracciare le conversioni ?

Beh in parte vi ho già riposto sopra, ma ora voglio aggiungere che con Google AdWords vi sarà possibile tenere traccia di tutto quello che converte meglio:

1) parole chiave;
2) annunci;
3) posizionamento;
4) estensioni;
etc..

Le conversioni possono essere calcolate solo in questo modo ?

Tutte le sorgenti di traffico possono essere monitorate per capire il numero di conversioni che stanno portando, abbiamo visto come farlo con AdWords ma si possono controllare anche con altri strumenti come Google Analytics ( vedi come ) oppure ancora di più con SITOVIVO di cui siamo partner.

C’è dell’altro da aggiungere ?

Il fatto che una campagna converta non ne fa un’ottima campagna.
Ci sono almeno altri tre elementi da considerare attentamente:

1) convertire con una spesa che non supera il guadagno;
2) convertire abbastanza da giustificare l’investimento nella sua totalità ( anche il costo dovuto a noi web marketer per esempio va considerato );
3) fornire conversioni di qualità.

Fabio Dell'Orto on EmailFabio Dell'Orto on Linkedin
Fabio Dell'Orto
Digital Project Manager - SEO&SEM Specialist - WebCreativi
Analista programmatore per 20 anni, nel 2001 si innamora perdutamente di Internet ed in particolare di SEO (Search Engine Optimization) e incomincia a studiare Google e ad occuparsi di posizionamento sui motori di ricerca.

E’ l’ideatore del Blog Degli Orologi, il primo blog italiano interamente dedicato al mondo dell’orologeria, e responsabile del progetto Citizenmania, blog community degli appassionati delle tecnologie Citizen. Ha collaborato con importanti società nazionali e miultinazionali come Liolà, Gruppo Orlandi, Trussardi e Giuseppe Bianchi SpA.
1 commento
  1. Danilo Maniero
    Danilo Maniero dice:

    Ho visitato il sito del tuo partner SITOVIVO però non ho capito qual’è esattamente la differenza tra questo prodotto e google analytics, potresti spiegarmelo qui per favore ?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *