Feedback Clienti

I feedback dei clienti

I feedback non sono altro che i commenti dei vostri clienti posti nel vostro sito Web; questi commenti sono una delle più importanti risorse a vostra disposizione per aumentare la fiducia verso di voi da parte dei vostri nuovi utenti.
Nonostante tutto però ancora troppo spesso mi imbatto in siti Web nei quali i proprietari non utilizzano questa preziosa risorsa che sfrutta il principio della riprova sociale.

Cos’è e come funziona il principio della riprova sociale ?

Senza entrare troppo nello specifico dovete semplicemente capire che uno dei mezzi più efficaci che tutti noi e i visitatori del vostro sito utilizziamo per decidere quanto siano affidabili i servizi e prodotti in vetrina, è sapere il giudizio degli altri!
E’ un atteggiamento naturale e spontaneo che spinge le persone ad uniformarsi al comportamento seguito da chi gli sta intorno, ed è per questa ragione che sono molto importanti i feedback dei vostri clienti che hanno già utilizzato i vostri servizi o prodotti.

Ma non tutti i feedback sono efficaci, per esempio… non pensiate che è sufficiente scrivere dei commenti falsi – SAREBBE UN GRAVISSIMO ERRORE, l’esperienza degli utenti è cresciuta sensibilmente in questi anni e se ne accorgerebbero subito.
Utenti che sprigionano commenti con facile entusiasmo firmati da pseudo clienti senza un tangibile collegamento verso l’autore NON sono ne persuasivi ne tanto meno danno fiducia, otterreste l’effetto contrario.

Un feedback efficace in poche mosse.

Attribuibile
Deve contenere il nome dell’autore e come detto poco sopra il maggior numero di informazioni e collegamenti tangibili verso di lui.

Specificità
Deve avere una descrizione precisa e specifica del beneficio che ha portato al vostro cliente.

Chiarezza
Deve comprendere tutti gli elementi necessari per essere compreso facilmente da tutti.

Come raccogliere i feedback ?

Se siete un’azienda di servizi, supponiamo per esempio che vi occupate di Traslochi, a fine lavoro quando il cliente è “caldo”, dopo aver appurato che è soddisfatto del vostro lavoro gli potreste sottoporre un modulo con una serie di domande specifiche e con la richiesta di autorizzazione per pubblicare il suo giudizio sul Vostro sito.

Se vendete servizi digitali invitando i vostri clienti a compilare un comodo modulo sul sito Web, sempre con una serie di domande pronte all’uso.

Potrebbe capitarvi di ricevere spontaneamente commenti non richiesti attraverso delle email oppure telefonicamente, ma anche durante una chat.
Per per utilizzare questi feedback è necessario chiedere l’autorizzazione dell’autore, quindi preparate un modello pronto all’uso da personalizzare di volta in volta, NON PERDETE QUESTE OCCASIONI !

Se avete una pagina Facebook, potete invitare i Vostri clienti a lasciarvi un feedback nell’apposito modulo e poi linkare la pagina sul social da quella più specifica del vostro sito.

Se conoscete degli esperti del vostro settore chiedetegli un feedback su di Voi.

Se avete un sito ecommerce potreste ricontattare il cliente per sapere se è restato soddisfatto con una email, questa efficace strategia di followup può essere fatta da voi oppure utilizzando delle feedback company come EKOMI o TRUSTPILOT ( per citare i due più conosciuti ).

Utilizzate queste semplici regole e suggerimenti per creare la pagina feedback del vostro sito Web e togliete la più vecchia e antica PAGINA – CHI SIAMO, lasciate che siano i commenti e feedback dei clienti a testimoniarlo por voi. 🙂

Fabio Dell'Orto on EmailFabio Dell'Orto on Linkedin
Fabio Dell'Orto
Digital Project Manager - SEO&SEM Specialist - WebCreativi
Analista programmatore per 20 anni, nel 2001 si innamora perdutamente di Internet ed in particolare di SEO (Search Engine Optimization) e incomincia a studiare Google e ad occuparsi di posizionamento sui motori di ricerca.

E’ l’ideatore del Blog Degli Orologi, il primo blog italiano interamente dedicato al mondo dell’orologeria, e responsabile del progetto Citizenmania, blog community degli appassionati delle tecnologie Citizen. Ha collaborato con importanti società nazionali e miultinazionali come Liolà, Gruppo Orlandi, Trussardi e Giuseppe Bianchi SpA.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *