Web analytics sito web

Siti web usabili (ottava parte) l'analisi dei risultati

Osservare il comportamento dei visitatori sul tuo sito e capire quali sono i suoi punti di forza ma soprattutto le criticità è un fattore estremamente importante e strategico in un qualunque progetto su Internet.

Ti sto parlando del più importante vantaggio rispetto agli altri media tradizionali, ogni azione sul web infatti può essere tracciata per consentirti di capire quanti visitatori arrivano sul tuo sito divisi per sorgente di traffico, target geografico oppure per dispositivo e se le attività in essere stanno portando risultati sulla base degli obiettivi prefissati.

Tutte queste informazioni e tante altre che si possono individuare sono fondamentali per poter ottimizzare e migliorare costantemente il tuo piano di Web Marketing.

Cosa serve per analizzare queste informazioni?

In Webcreativi utilizziamo Google Analytics
un tool gratuito e a nostro parere assolutamente indispensabile in ogni progetto.
Con questo prodotto della grande “famiglia” di Google 🙂 si possono analizzare tutte le informazioni che ti interessano riguardanti il traffico sul tuo sito attraverso dei rapporti che sono relativamente semplici da leggere se segmentati su misura per te dal tuo consulente di marketing.

Quali sono?

I principali segmenti di traffico che devi considerare sono 3:

1) Acquisizione: per capire in che modo i tuoi visitatori arrivano sul sito oppure in base alla strategia di acquisizione che si è messa in atto: newsletter, campagne pubblicitarie, campagne a pagamento.

2) Comportamenti: i segmenti di questo tipo verificano il comportamento dei visitatori quando arrivano sul tuo sito.

3) Risultati: per analizzare gli obiettivi raggiunti.

Quando posso vedere oppure ricevere queste informazioni?

Una volta al giorno o una volta alla settimana per esempio, oppure con la frequenza che preferisci.
Nel corso della giornata, se hai i dati di login del tuo account puoi anche guardare il traffico sul tuo sito in REAL TIME! In questo modo puoi:

• monitorare se i contenuti, nuovi e modificati, vengono visualizzati sul sito;
• vedere se una promozione di un giorno genera traffico verso il sito e quali sono le pagine visualizzate dai visitatori;
• monitorare gli effetti immediati sul traffico di un post su un blog o social network oppure di un tweet;
• verificare che il codice di monitoraggio funzioni;
• monitorare i completamenti obiettivo mentre provi le modifiche al sito.

Puoi prendere confidenza e sviluppare le tue capacità di analisi in [questa guida] presente nel sito ufficiale di Google Analytics.

Segui tutta serie intitolata SITI WEB USABILI:

1° partela scelta del dominio;
2° partela scelta dell’hosting;
3° partela scelta del CMS;
4° partela home page;
5° parteIl traffico naturale;
6° parteIl traffico a pagamento;
7° partelandig page efficaci;
8° partel’analisi dei risultati;
9° parteconnessione con i visitatori.

Fabio Dell'Orto on EmailFabio Dell'Orto on Linkedin
Fabio Dell'Orto
Digital Project Manager - SEO&SEM Specialist - WebCreativi
Analista programmatore per 20 anni, nel 2001 si innamora perdutamente di Internet ed in particolare di SEO (Search Engine Optimization) e incomincia a studiare Google e ad occuparsi di posizionamento sui motori di ricerca.

E’ l’ideatore del Blog Degli Orologi, il primo blog italiano interamente dedicato al mondo dell’orologeria, e responsabile del progetto Citizenmania, blog community degli appassionati delle tecnologie Citizen. Ha collaborato con importanti società nazionali e miultinazionali come Liolà, Gruppo Orlandi, Trussardi e Giuseppe Bianchi SpA.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *