Fare Ecommerce su Facebook Marketplace

Vendere online è un’attività sempre più diffusa, non solo tra le aziende specializzate nei vari settori, ma anche tra i privati. La necessità di trovare nuove piattaforme tramite le quali realizzare le proprie vendite ha portato anche il celebre social network Facebook a guardare ai propri utenti non solo come possibili persone in cerca di amici lontani con i quali chattare o scambiare informazioni, ma anche come potenziali venditori o acquirenti. Il Marketplace di Facebook, già attivo in America dalla metà del 2016, è arrivato in Italia a metà dello scorso agosto. Di cosa si tratta? Facebook Marketplace rappresenta una piattaforma di e-commerce attraverso la quale sia le imprese che i privati possono effettuare vendite di oggetti, capi di abbigliamento, elementi d’arredo e servizi di vario tipo. In realtà, questo servizio non nasce dal nulla: già da molti anni, infatti, esistono numerosi gruppi tramite i quali gli iscritti al social possono scambiarsi informazioni, ma anche effettuare piccoli mercatini online, ossia utilizzare il gruppo stesso come vetrina per trovare un acquirente soprattutto per oggetti usati che non si utilizzano più o biglietti di concerti o viaggi ai quali non si può più partecipare. In questo contesto, Facebook Marketplace può essere considerata una sorta di evoluzione di tali gruppi. Naturalmente, trattandosi di una vera e propria piattaforma di vendita, essa è strutturata in maniera molto più accurata e, soprattutto, in regola con la normativa vigente relativa alle vendite.

Proprio per quanto riguarda l’aspetto legale, va subito sottolineato che Facebook Marketplace non è un vero e proprio sito di vendita, ma piuttosto una vetrina, dove i venditori pubblicizzano la propria merce. L’esercente, quindi, non è Facebook e questo semplifica di molto le procedure di compra-vendita. Quando una persona è interessata a un determinato articolo posto in vendita, infatti, può contattare direttamente la persona o l’azienda che ha pubblicato l’annuncio tramite un messaggio in chat. La transazione, quindi, avviene esclusivamente tra i privati e comunque sempre all’esterno della piattaforma. Non sono previsti, infatti, sistemi di pagamento tramite moneta elettronica o carta di credito ma esclusivamente un contatto tra compratore e venditore che si accordano sulle modalità di pagamento, sulle eventuali spese di spedizione e/o di consegna. Tuttavia, alcuni rumors parlano già di possibili evoluzioni della piattaforma, con un incremento dei servizi offerti tra i quali, presumibilmente, quello di una gestione dei pagamenti tramite moneta elettronica e carte di credito. Non si tratta di possibilità remote, visto che negli Stati Uniti sono già attive, rodate e ampiamente utilizzate.

Ma come funziona l’e-commerce sul Facebook Marketplace? Come ogni cosa su questo noto social network anche l’e-commerce è molto semplice e immediato da utilizzare. Se si è alla ricerca di un particolare servizio o prodotto, infatti, si può inserire negli appositi campi a finestra o da compilare, il tipo di articolo che si sta cercando, l’intervallo di prezzo che si vuole spendere e anche la distanza dalla propria residenza. Con quest’ultima funzione si avrà la certezza di filtrare solo articoli che potranno essere facilmente recapitati o raggiunti. Gli articoli corrispondenti alle impostazioni del filtro vengono quindi presentati in una sorta di vetrina fotografica, nella quale sono inseriti una breve descrizione e il prezzo. Cliccando su uno degli articoli si potrà ingrandire la foto, ottenere informazioni sul venditore e inviargli un messaggio per richiedere maggiori informazioni sull’articolo o sulle modalità di pagamento e di consegna.
I prodotti più interessanti possono essere salvati in un’apposita pagina prima di procedere all’acquisto mentre, nella pagina Acquisto si potranno visualizzare tutte le trattative concluse e i prodotti acquistati. Se oltre a comprare articoli si vuole utilizzare il Marketplace anche per vendere, si potranno tenere sotto controllo tutti i propri annunci nella pagina In Vendita. Qui, si potrà scegliere tra le diverse categorie in elenco: selezionare la giusta categoria permetterà ai filtri di riconoscere facilmente l’articolo in vendita tramite la funzione Vendi Qualcosa attiva in fondo alla pagina.

Webcreativi
Agenzia - WebCreativi
Siamo una Web Agency di Sesto Calende, Varese, realizziamo progetti di comunicazione e web marketing a 360°, dal sito internet e e-commerce alla gestione dei social, dalle campagne di Adwords al posizionamento SEO sui motori di ricerca, realizzazione di video e web TV, eventi e digital PR. Contattaci a info@webcreativi.it o chiamaci allo 0331 073723 per una prima consulenza gratuita.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *